• sigiriya pidurangala rock how to go

    SRI LANKA – IL NOSTRO ITINERARIO GUIDA A CEYLON

    Abbiamo passato tre settimane in Sri Lanka e ci siamo subito innamorati di questo affascinante paese: molto adatto ai viaggiatori “zaino in spalla”, è bellissimo spostarsi in treno e autobus locali per conoscere la loro cultura. Due pesanti disastri hanno colpito lo Sri Lanka di recente: la guerra civile fra i ribelli Tamil e le forze del governo, in particolare nel nord del paese, terminata nel 2009; e il devastante tsunami del 2004 che distrusse molti villaggi sulle coste orientali e meridionali. Lo Sri Lanka da allora è rinato, facendo del turismo la sua risorsa principale. Oggi è ancora relativamente autentico in alcune zone, ma sta diventando velocemente meta del…

  • Stilt fishermen, Weligama Bay, Sri Lanka

    SRI LANKA MERIDIONALE: GALLE, MIRISSA, TISSA

    SRI LANKA Eccoci in un nuovo paese: lo Sri Lanka. La nostra prima destinazione è la provincia del sud, dove ci fermeremo nelle città costiere di Galle, Mirissa, e leggermente più nell’interno Tissa, presso il Yala National Park. Atterriamo all’aeroporto di Colombo Bandaranaike alle 5 del mattino. Un paio d’ore per passare l’immigrazione, ottenere il visto di 30 giorni, cambiare un po’ di soldi, e siamo pronti per proseguire. Soggiornare a Colombo non rientra nei nostri piani, almeno per ora, forse più avanti prima di lasciare il paese. Troviamo una specie di fermata bus, più un cortile polveroso, dove saliamo sul primo di tanti autobus che useremo nelle prossime settimane: coloratissimo,…