• how to go to Bridge on River Kwai

    IL PONTE SUL FIUME KWAI: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

    IL PONTE SUL FIUME KWAI Kanchanaburi non suonerà molto popolare come destinazione in Thailandia, ma diventa sicuramente più interessante quando realizzi che è un punto cruciale della Ferrovia Thai-Birmana, meglio conosciuta come Ferrovia della Morte, precisamente dove si trova il famoso Ponte sul Fiume Kwai (o Kwae). L’unica cosa che sapevamo prima di venire qui era che ci sono un omonimo libro e film, ma abbiamo decisamente imparato di più su questa ferrovia grazie a questo viaggio. Ecco quindi la nostra guida su tutto quello che c’è da sapere sulla Ferrovia della Morte e su come raggiungere il Ponte sul Fiume Kwai a Kanchanaburi. Atterrati a Bangkok avevamo pianificato di andare subito a…

  • What to do in Bangkok 2018

    I NOSTRI 9 MIGLIORI POSTI DA VEDERE A BANGKOK

    BANGKOK La capitale della Thailandia è un’enorme metropoli, ma solitamente i turisti si fermano qui solo per un paio di giorni, partendo in fretta per le splendide spiaggie del sud o verso le montagne del nord. Noi siamo stati a Bangkok già 4 volte, quindi abbiamo deciso di creare una lista dei posti più interessanti da vedere e cose da fare.   1. GRAND PALACE&TEMPLI REALI La prima cosa da visitare per capire la cultura Thai è il Palazzo Reale decorato d’oro, insieme ai templi sacri di Wat Phra Kaew e Wat Pho (il buddha coricato gigante). Questa vasta zona rappresenta il centro spirituale di Bangkok. -consiglio: se è la tua prima volta in Thailandia…

  • sigiriya pidurangala rock how to go

    SRI LANKA – IL NOSTRO ITINERARIO GUIDA A CEYLON

    Abbiamo passato tre settimane in Sri Lanka e ci siamo subito innamorati di questo affascinante paese: molto adatto ai viaggiatori “zaino in spalla”, è bellissimo spostarsi in treno e autobus locali per conoscere la loro cultura. Due pesanti disastri hanno colpito lo Sri Lanka di recente: la guerra civile fra i ribelli Tamil e le forze del governo, in particolare nel nord del paese, terminata nel 2009; e il devastante tsunami del 2004 che distrusse molti villaggi sulle coste orientali e meridionali. Lo Sri Lanka da allora è rinato, facendo del turismo la sua risorsa principale. Oggi è ancora relativamente autentico in alcune zone, ma sta diventando velocemente meta del…

  • A Million Travels @ Uppuveli Beach, Trincomalee, Sri Lanka

    SRI LANKA COAST TO COAST: DA TRINCOMALEE A NEGOMBO

    Dopo aver visitato le regioni centrali dello Sri Lanka, è ora di rilassarci sulle spiaggie della costa est intorno a Trincomalee prima, e raggiungere la costa ovest e Negombo poi, attraversando il paese in tutta la sua larghezza. Lasciamo Habarana al mattino e troviamo a malapena un posto a sedere sull’affollatissimo bus per Trincomalee, città sulla costa est dello Sri Lanka. Ci vogliono un paio d’ore per percorrere gli 88 km accompagnati da un sottofondo di musica locale a tutto volume, cercando di non rimanere incollati con la nostra pelle sudata ai sedili plastificati. TRINCOMALEE Trincomalee si presenta a noi come le altre grandi città cingalesi incontrate fin’ora: caotica, disordinata,…

  • A Million Travels @ Sigiriya Rock, Sri Lanka

    IL CUORE DELLO SRI LANKA: KANDY, SIGIRIYA, E PARCO DI KAUDULLA

    SIGIRIYA La nostra breve sosta a Kandy prima di spostarci a Dambulla da dove partiamo per visitare uno dei siti più famosi dello Sri Lanka: Sigiriya. Da qui proseguiamo verso nord, fermandoci a Habarana, base per il safari al Parco Nazionale di Kaudulla, habitat naturale dagli elefanti. KANDY Giunti alla stazione dopo il magnifico viaggio in treno da Ella a Kandy, la prima impressione che abbiamo di quest’ultima non è delle migliori: il traffico che abbiamo fin’ora evitato ci investe, insieme alla confusione, i rumori, gli odori (cattivi). Un tuk tuk ci porta alla nostra guesthouse, facendo lo slalom e salendo sulla collina alle spalle della città. La sistemazione si…

  • PRIMA DELLO SRI LANKA, LONDRA+DUBAI IN 48 ORE

    Il nostro viaggio inizia oggi, sabato 17 settembre 2016, dall’aeroporto di Torino Caselle. Atterriamo a Londra Stansted verso mezzogiorno. LONDRA Dopo un paio di trasferimenti, giungiamo al nostro ostello verso le 14, in una bella zona vicino ad Hyde Park. Ci siamo abituati a stare in ostelli e guesthouse nel sudest asiatico all’inizio del 2016, che erano solitamente molto economici ma molto decenti allo stesso tempo. Bé, siamo molto contrariati da questo ostello londinese: passino i 24$ a letto perché ok siamo a Londra. Ma uno si aspetterebbe almeno pulizia e una stanza decorosa. Il nostro era un dormitorio con 9 letti, 3×3 letti a castello, non più di 15m…