CAIRNS – QUEENSLAND TROPICALE DEL NORD – AUSTRALIA

Cairns Tropical North Queensland what to do


Quando si pensa all’Australia, la terra rossa dell’outback è una delle prime cose che vengono in mente e parlare dei tropici potrebbe sembrare strano. Invece, la punta nord orientale dell’Australia è sede di un’area tropicale senza eguali al mondo: foreste pluviali, grandi fiumi, spiagge dorate, laghi e cascate, palme, ed un’unica flora&fauna caratterizzano i dintorni di Cairns, la città principale del Queensland settentrionale, meglio conosciuto come Queensland Tropicale del NordTropical North Queensland (TNQ), oltre che Far North Queensland (FNQ). Ci troviamo infatti molto lontano dalle maggiori città australiane, Melbourne è a circa 3.000 km di distanza…


COSA FARE A CAIRNS, QUEENSLAND TROPICALE DEL NORD

Il clima nel TNQ è caldo tutto l’anno, con una stagione calda e umida in estate (da novembre a febbraio) e un perfetto inverno a 25°C di media (da giugno ad agosto). Per tutti questi motivi, Cairns è una destinazione di tendenza per i vacanzieri, vediamo dunque le migliori cose da fare e vedere in zona.


CAIRNS & E LE SPIAGGE A NORD

Dozzine di tour e attività sono effettuabili ogni giorno partendo da Cairns. La Foresta Pluviale Tropicale è a pochi km di distanza, non perdere la chance di sorvolarla grazie alla spettacolare Funicolare Skyrail Cableway, o in alternativa puoi attraversarla salendo a bordo del Treno Panoramico di Kuranda. Amanti di snorkeling e immersioni, che ne dite di fare una nuotata sulla Grande Barriera Corallina? Se preferite un bagno in acqua dolce, le Crystal Cascades si trovano anch’esse a pochi minuti dal centro città. Per i più tranquilli di voi, raggiungete una delle belle spiagge a nord di Cairns, dove potrete godervi sia l’alba che il tramonto ammirando l’oceano sdraiati sotto le palme. 
CONSIGLIO: la Cairns Lagoon sull”Esplanade è una piscina pubblica gratuita aperta giornalmente, ideale per rinfrescarsi durante i caldi giorni di sole.
CONSIGLIO EXTRA: il Rusty Market apre al pubblico ogni weekend dal venerdì, se andate la domenica verso pranzo potete fare ottimi affari sui più gustosi frutti tropicali!


PORT DOUGLAS

Il tragitto di 45 minuti che porta a Port Douglas vale da solo il viaggio: la strada serpeggiante offre viste sulla foresta pluviale sulla sinistra e sul Mar dei Coralli sulla destra, con punti panoramici mozzafiato. E’ facile trovare un posto appartato sulla famosa Four Mile Beach, non mancate la vista dall’alto raggiungibile a piedi in mezz’oretta. Visitate anche Mossman Gorge per un fresco tuffo nel mezzo della giungla, mentre il Port Douglas Wildlife Habitat vi permetterà di incontrare la celebre fauna australiana, compresi koala, coccodrilli e canguri.

 

DAINTREE & CAPE TRIBULATION

La Foresta Pluviale di Daintree ha ben 180 milioni di anni, più di quella Amazzonica! Daintree è senza dubbio la zona migliore per apprezzare l’ecosistema della foresta pluviale nel suo aspetto più selvaggio. In questa remota area vi immergerete nella natura: avvistate i coccodrilli nel Fiume Daintree, cercate l’iconico casuario, e tenete il naso all’insù per ammirare le incredibili formazioni degli alberi. Godetevi la vista dall’Alexandra Lookout e terminate la giornata alla Spiaggia di Cape Tribulation, una lunga striscia di sabbia compresa fra la foresta ed il mare. Date un’occhiata a Jungle Tours and Trekking per avere più informazioni sulle escursioni verso Daintree.


KURANDA

Per un assaggio di cultura aborigena, fermatevi al coloratissimo villaggio di Kuranda, nel cuore della foresta pluviale. Qui troverete gallerie d’arte aborigena e mostre, negozi alternativi con i boomerang e i didgeridoo, più oggetti di decorazione e ornamenti tradizionali. Tropic Wings Tours ha un ampio raggio di attività fra cui una visita al Rainforestation Nature Park, dove potete assistere alle Danze Aborigene per avere una maggiore comprensione delle tradizioni locali, oltre a familiarizzare con gli animali tipici dell’Australia. Per un’esperienza a tutto tondo a Kuranda, recatevi alle maestose Barron Falls, le cascate più celebri del Queensland.


LE TABLELANDS

Le Atherton Tablelands si trovano a circa un’ora nell’entroterra di Cairns, ad alcune centinaia di metri di altitudine, il che crea un clima più fresco rispetto alla costa. La natura è ancora una volta protagonista: i parchi nazionali abbondano, fra cui Wooroonooran e il Parco Nazionale dei Laghi Vulcanici, in più puoi scegliere fra le cascate Milla Milla, Zillie e molte altre per un tuffo presso il Waterfall Circuit lungo 17 km. Inoltre, esplorando i dintorni è possibile avvistare animali rari come il canguro arboricolo e il peculiare ornitorinco. Nota zona agricola, le Tablelands sono popolari fra coloro che effettuano la Working Holiday Visa per lavorare in una fattoria. I più dolci frutti tropicali come i mango, le papaya, gli avocado e le banane sono coltivati in abbondanza, insieme alla qualità migliore di caffè australiano

HOTEL – DOVE STARE A CAIRNS E DINTORNI?

COME SPOSTARSI?

METEO – QUANDO ANDARE IN QUEENSLAND?

Il TNQ non può che avere un clima tropicale: le estati (nov-feb) sono calde e molto umide, è proprio stagione delle piogge a Cairns: i temporali sono all’ordine del giorno e le temperature raggiungono i 40°C quando splende il sole. L’inverno (mag-set) è il periodo perfetto per visitare il Queensland Tropicale del Nord, ed è anche alta stagione per il turismo: la temperatura media si aggira sui 25°C, è quasi sempre soleggiato e asciutto, potrebbe servirti una felpa per le fresche serate. Aprile e ottobre sono i mesi ideali per evitare il caldo estremo e le folle di turisti.

MI SERVE UN’ASSICURAZIONE DI VIAGGIO?

Sì, sempre. Mai lasciare casa senza un’affidabile assicurazione di viaggio. Anche se ti fidi di te stesso, non sempre puoi fidarti degli altri. Meglio prevenire che curare! Richiedi il tuo preventivo qui.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.